Oltre 16mila euro raccolti per Aisla nel concerto tributo a De Andrè

NOVARA, 20 GEN – Oltre 16mila euro raccolti in beneficenza con il concerto tributo a Fabrizio De Andrè, promosso venerdì scorso al teatro Coccia. Ricavato che andrà ad Aisla, per finanziare importanti progetti di assistenza a favore dei malati di Sla, sclerosi laterale amiotrofica.

Un evento promosso dai Rotary Club di Novara, Novara San Gaudenzio, Orta San Giulio, Valticino di Novara, Gattinara, Kiwanis Club Novara e Ucid Novara, pro Aisla onlus.

In tal modo potrà essere avviato, in provincia di Novara, il progetto “Vola solo chi osa farlo”: in particolare partirà subito  – con la copertura per tutto il primo anno di attività – il servizio gratuito di assistenza psicologica domiciliare per le persone con Sla e le loro famiglie curato dalla psicologa Valentina Solara (per informazioni www.aisla.it; AISLA Novara tel.: 0321-499727). Ed è già stato messo in programmazione anche il servizio di supporto fisioterapico sempre al domicilio dei malati.
Nelle foto di Simone De Luca, la band Controcanto.
Monica Curino

Condividi questo articolo