L’Ottobre Rosa Lilt Novara prosegue con tante iniziative

NOVARA – L’Ottobre Rosa Lilt Novara Onlus prosegue con numeri importanti. Sono oltre 50, infatti, le visite senologiche gratuite effettuate nella mattinata di sabato 7 ottobre a Oleggio Castello dall’equipe di medici Lilt, affiancati dalle insostituibili volontarie e dalla delegata Lilt di Oleggio Castello, Roberta Allegra. Le visite proseguiranno, domenica 15 ottobre, a Romentino nei locali del Centro Culturale “Pio Occhetta” a partire dalle 9.30 per poi spostarsi a Novara sabato 28 ottobre dalle 10 in Piazza Duomo (altre date delle visite sono in fase di definizione e saranno fornite successivamente).
21q
Numeri importanti sono anche quelli realizzati dalla partnership tra Lilt Novara Onlus e Confartigianato che si concretizza nella distribuzione, nelle 13 sedi dell’ente sul territorio provinciale, di materiale informativo e gadget della campagna e nell’organizzazione di visite senologiche per le dipendenti nelle sedi di Novara, Borgomanero e Oleggio con una conferenza organizzata da Lilt Novara per le dipendenti dedicata alla prevenzione e agli stili di vita.
Oltre a questo, sono a oggi 45 gli acconciatori e le estetiste novaresi associati Confartigianato che hanno confermato una partecipazione attiva distribuendo materiale informativo e raccogliendo fondi per la Campagna Nastro Rosa.
Martedì 17 ottobre dalle 21, inoltre, al Castello Sforzesco, sarà il momento di “I’m indipendent – tendenze moda-colore A/I 2017-2018”, serata “in pedana” esclusiva dedicata agli acconciatori, alle estetiste e agli addetti ai lavori e realizzata da Confartigianato Imprese Piemonte Orientale in collaborazione con Nando Villa Hair & Beauty, in occasione della Settimana del Sociale. Un appuntamento di glamour, bellezza e arte del capello a sfondo benefico poiché i fondi raccolti saranno devoluti a Lilt Novara Onlus per acquistare il sistema “Scalp Cooling”.
«I numeri straordinari dello scorso anno, con oltre 500 visite senologiche gratuite tra Novara, Oleggio Castello e Romentino e i primi numeri di quest’anno – commentano la Presidente Lilt Novara Onlus Giuseppina Gambaro e il Segretario Provinciale Davide Occhipinti – ci spingono a continuare con entusiasmo; lo stesso espresso dalle volontarie della Consulta Femminile che sono sempre molto attive. Il successo dell’Ottobre Rosa nasce anche dalla Rete di collaborazioni che ogni anno è in crescita e che coinvolge, sempre più, la città e il territorio. Quest’anno, rinnoviamo con grande piacere, la collaborazione con Confartigianato Imprese Piemonte Orientale che, durante tutto l’anno non solo ci ha seguiti ma ha anche proposto iniziative “ad hoc” a sostegno di Lilt come gli “800 Km di solidarietà” per l’acquisto del sistema “scalp cooling” che riduce fino al 70% la caduta dei capelli nelle donne sottoposte a chemioterapia. Sono dati e momenti molto importanti perché testimoniano la crescita della consapevolezza generale dell’importanza della prevenzione e di un corretto stile di vita».
«Anche quest’anno – dichiara Adriano Sonzini, dirigente Settore Acconciatura ed Estetica di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale – affianchiamo Lilt nella campagna dell’Ottobre in rosa. Abbiamo coinvolto i nostri acconciatori e le nostre estetiste affinché possano fornire alle clienti il materiale informativo ufficiale della campagna, veicolando così in modo efficace preziose indicazioni e raccogliendo offerte».
“L’impegno di Confartigianato a fianco di Lilt – commenta Amleto Impaloni, Direttore di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale – conferma l’attenzione che dedichiamo al tema della salute e più in generale ai valori sociali».

Condividi questo articolo