A Galliate e Romentino le palline di Natale che fanno del bene

Palline di Natale personalizzate, a Romentino l’offerta per beneficenza. Lo ha annunciato il sindaco Alessio Biondo su Facebook. «Le splendide palline per l’albero realizzate da Alessandro Schirone, Giuseppe Grigolon e Antonella Calcagnile, d’accordo con gli autori e come fatto anche a Galliate, – spiega il primo cittadino – sono a disposizione della popolazione che potrà averle tramite un’offerta destinata in beneficenza: il ricavato sarà devoluto alle famiglie bisognose nell’ambito dell’iniziativa “Resto sospeso”. Le palline sono 10 e sono disponibili singolarmente: chi arriva per primo ha la possibilità di scegliere. Indicativamente abbiamo fissato l’importo di 6 euro l’una ma se si vuole dare di più la generosità sarà apprezzata a fronte di una buona azione. Sono particolarmente contento di questa collaborazione e ringrazio gli autori per la sensibilità dimostrata nei confronti del nostro comune: per chiudere in bellezza abbiamo deciso di mettere le palline a disposizione degli interessati. Un bel gesto che consente di portare a casa un ricordo e di aiutare le persone in difficoltà, pur trattandosi di una cifra non ingente. Anche un modo per trasmettere quel senso di comunità che per noi è molto importante». Durante le feste le palline sono state appese all’albero di Natale allestito nell’atrio del palazzo comunale. In tanti hanno potuto ammirare e apprezzare le palline con le immagini della vecchia Romentino. «L’idea è nata – aveva spiegato Giuseppe Grigolon – consultando nell’Archivio comunale la documentazione per un’altra iniziativa. Una volta viste le fotografie storiche del paese è stato immediato pensare a realizzare delle palline per decorare l’albero di Natale. Siamo partiti in ritardo ma l’anno prossimo ci muoveremo con anticipo: questa è una prima iniziativa che io e Alessandro, residente a Romentino, abbiamo proposto all’Amministrazione comunale. La collaborazione è destinata a continuare alla luce del riscontro positivo delle palline natalizie». E infatti saranno Grigolon e Schirone a scannerizzare le foto d’epoca per la mostra che il Comune di Romentino intende allestire.

E anche a Galliate le palline “storiche” con cui – su iniziativa di Giuseppe Grigolon  con Alessandro e Antonella Schirone e la collaborazione della Pro loco – è stato allestito un originalissimo albero di Natale in Municipio hanno concluso il loro ciclo facendo del bene.

Come annunciato da Grigolon sulla sua pagina Facebook, le palline – contenenti immagini raffiguranti vecchie cartoline di Galliate, sul successo della pagina Fb ” Galliate … Storia … Leggende … Dialetto ” – sono state poste in vendita ad offerta per raccogliere fondi da destinare ad iniziative solidali. «L’asta è finita – dice Grigolon – e devo dire che il riscontro c’è stato. Nei prossimi giorni consegneró le palline ai vincitori e poi provvederemo a trasformare il ricavato, 160 euro, in gift card per la spesa, che consegneremo all’assessorato ai Servizi Sociali del Comune il quale a sua volta provvederà a fornirle a famiglie bisognose residenti a Galliate».

Condividi questo articolo